Storia per bambini

Un incendio nella foresta

«Mio Dio! Che tragedia!» – disse tra sé Gabriel mentre vedeva che l’incendio consumava sempre più la foresta intorno a lui – «Chi sarà...

Una buona madre… e una mela!

«Mela! Mela! Guarda la mela! Di tutte le misure: grande, media e piccola! Dolcissima e gustosa! Guarda la mela! Mela!» – erano le grida...

Il monaco relapso

Mentre spuntavano discretamente i primi raggi del sole, la campana del monastero benedettino suonò: cominciava un’altra giornata di lode a Gesù! Lentamente le finestre...

Posta angelica

Poco prima dell’alba, gli uccelli iniziano a cantare, svegliando i coniugi Ziólek per un’altra giornata di preghiera e lavoro. Le coltivazioni di questi devoti...

Benedette le stelle che Ti hanno visto da piccola!

«Ci siano luci nel firmamento del cielo, per distinguere il giorno dalla notte; servano da segni per le stagioni, per i giorni e per...

Qual è il suo valore?

Il sole è già tramontato. Siamo in una delle grandi città moderne, al quarto piano di un edificio, nell’ambiente comune di una casa di...

Considerando, dalle acque, la saggezza divina

In acque tranquille vive una famiglia di balene. La loro specie si distingue per essere particolarmente longeva: la maggioranza raggiunge l’età di mille anni...

Il diario di un chicco di grano

Cari amici, voglio scrivere la storia della mia vita. Il mio nome è grano, come gli innumerevoli membri della mia famiglia. Tutto è cominciato quando...

La candela pretenziosa

Suona la grave campana: blem, blem, blem! I suoi rintocchi invitano i cattolici a prepararsi al Santo Sacrificio che sta per cominciare. Fortemente desiderosi di...

L’asinello più felice della Storia

Era già passata l’ora nona, e il sole riscaldava ancora con forza il villaggio di Betfage, situato alla periferia di Betania. L’intera regione in...

Una deliziosa zuppa… di pietra!

Terminata la guerra, alcuni soldati tornano alle rispettive case, non in aereo o a cavallo, ma a piedi. Almeno la camminata non la fanno...

Dove abiterò?

Affranto, Manuelino cercò aiuto davanti a una statua del Sacro Cuore di Gesù. Niente nella sua vita stava funzionando... Con le mani sul viso, piangeva...