Brasile – Con una Messa nella Basilica del Carmine resa solenne dal coro degli Araldi, è stato celebrato il 300° anniversario della Provincia Carmelitana di Sant’Elia. Nelle sue parole di ringraziamento il parroco, Fra Thiago Borges, ha detto: “Quest’opera degli Araldi del Vangelo è un’opera di Dio nella vita del popolo!”.

 

Brasile – A metà luglio sono state riaperte alla partecipazione del popolo le Messe nella Casa degli Araldi a Recife (a sinistra). E, dando seguito alla campagna “Quarantena, Fede e Carità”, sono state consegnate decine di ceste di beni di prima necessità nella Parrocchia della Madonna della Concezione a Moreno (a destra), tra le tante altre attività.

 

Colombia – Gli Araldi sono stati invitati a partecipare alla Messa solenne celebrata nel Santuario Nazionale della Madonna di Chiquinquirá, patrona della Colombia, nel giorno della sua festa. L’intenzione principale era quella di pregare per i defunti colpiti dalla pandemia e di chiedere alla Santa Vergine la sua speciale protezione per tutto il Paese.

 

Mozambico – L’Arcivescovo di Maputo, Mons. Francisco Chimoio, OFM, ha celebrato la Messa negli studi di Radio Maria in suffragio dell’anima di Fra José Eduardo Pinheiro, EP (al centro, nella foto a sinistra), che è stato per molti anni missionario degli araldi in questo paese. Egli ha dato la sua anima a Dio a San Paolo il 25 giugno scorso.

 

Brasile – Il Cardinale Odilo Pedro Scherer ha presieduto la Celebrazione Eucaristica che ha commemorato, il 26 luglio, l’elevazione della Parrocchia di Sant’Anna, nella Zona Nord di San Paolo, all’onore di Basilica Minore. Il coro degli Araldi del Vangelo è stato invitato a partecipare alla celebrazione che è stata trasmessa in diretta dalla TV-Araldi.

 

Brasile – Per aiutare a combattere la pandemia, i missionari degli Araldi del Vangelo di Campos dos Goytacazes hanno distribuito 1500 mascherine confezionate da cooperatori dell’istituzione in collaborazione con la Camera di Commercio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui